Rassegna stampa

pdf Per Migros i pensionati sono una risorsa davvero

In Innovage

Per Migros i pensionati sono una risorsa davvero

L’iniziativa è rivolta a chi dopo una vita di lavoro si sente ancora di poter dare il proprio contributo alla società civile, accompagnando nel lavoro le organizzazioni no-profit.

Giornale del Popolo, 26 febbraio 2010

pdf Commercio equo, e gli enti pubblici?

In Sviluppo sostenibile

Commercio equo, e gli enti pubblici?

Gli svizzeri consumano sempre più “equo”. Ma non è certo grazie alle amministrazioni pubbliche se nella Confederazione la vendita dei prodotti del cosiddetto fair trade progredisce inmaniera costante. Lo hanno sottolineato giovedì aBerna in una conferenza stampa Sacrificio quaresimale e Pane per tutti, presentando i risultati di uno studio sulla politica degli acquisti condotta presso 29 servizi cantonali, nove comuni e un servizio federale.

laRegione, 20 febbraio 2010

pdf Spazi per gli anziani, una ricerca a Brissago

In Brissago, Ronco s/Ascona e gli anziani

Spazi per gli anziani, una ricerca a Brissago

‘Brissago e gli anziani: spazi di vita tra bisogni sociali e ambiente’ è il titolo del lavoro svolto dal geografo Marcello Martinoni.

laRegione, 24 febbraio 2010

pdf Un libro sulla storia e un convegno geriatrico

In Brissago, Ronco s/Ascona e gli anziani

Un libro sulla storia e un convegno geriatrico

Una pubblicazione storica e un convegno sulla geriatria in Ticino: con queste realizzazioni, la Fondazione della Casa San Giorgio di Brissago ha ricordato i 70 anni di vita dell’istituto che ospita oltre sessanta anziani, in gran parte di Brissago e di Ronco.

È seguito un simposio. Relatori: lo stesso prof. Nosetti (docente di economia all’USI), il dott. Graziano Ruggieri, (geriatra alla clinica Hildebrand), e il geografo-etnologo Marcello Martinoni. Poi una tavola rotonda , moderata dal dott. Gianni Rossi, direttore della clinica Hilbebrand.

Giornale del Popolo, 31 ottobre 2009

pdf La “bussola” per la rotta dello sviluppo sostenibile

In Sviluppo sostenibile

La “bussola” per la rotta dello sviluppo sostenibile

Nuovo strumento per valutare i progetti

Una bussola per non perdere... la rotta dello sviluppo sostenibile. Uno strumento online che si rivolge soprattutto a Comuni e Amministrazione cantonale, ma anche ad aziende e privati, con lo scopo di aiutare a valutare i nuovi progetti.

Giornale del Popolo, 8 settembre 2009

pdf Ecco come diventare a misura di anziano

In Brissago, Ronco s/Ascona e gli anziani

Ecco come diventare a misura di anziano

Brissago e il suo territorio sotto la lente di un geografo per tracciare una mappa ideale per la Terza età

Corriere del Ticino, 24 febbraio 2010

pdf Rassegna stampa SostA

In Sviluppo sostenibile

Rassegna stampa SostA
Il progetto "SOSTA - verso un ateneo sostenibile", promosso dall'Univeristà della Svizzera italiana, promuove la gestione sostenibile attraverso:
  • migliorare l'efficienza energatica;
  • introdurre la sostenibilità nella gestione quotidiana e degli acquisti;
  • sensibilizzare docenti e studenti;
  • orientare l'Accademia verso un modello di sostenibilit
maggio 2009

pdf Costruire città a misura di anziano

In Brissago, Ronco s/Ascona e gli anziani

Costruire città a misura di anziano

Il futuro della nostra società è urbano e anziano. Nel 2040 in Svizzera vivranno 2.2 milioni di persone con più di 65 anni, il rapporto tra le generazioni sarà stravolto e la percentuale di anziani sarà del 27%. Riflettere sulla relazione tra città e anziani – e studiare possibili soluzioni – permette di affrontare in maniera più articolata il tema della vivibilità delle nostre città.

Corriere del Ticino, 15 dicembre 2008

pdf Mobile Senioren in überalterten Vorstädten

In Brissago, Ronco s/Ascona e gli anziani

Mobile Senioren in überalterten Vorstädten

Die Massierung älterer Menschen in den Agglomerationen, deren Infrastruktur für Familien mit Kindern ausgelegt ist, stellt die Schweiz ebenso vor Probleme wie das veränderte Mobilitätsverhalten der Senioren oder deren Ansprüche an die Gestaltung des öffentlichen Raums.

www.nzz.ch/nachrichten/startseite/mobile_senioren_in_ueberalterten_vorstaedten_1.591283.html

NZZ, 29 novembre 2007

pdf Sviluppo sostenibile: come misurarlo?

In Sviluppo sostenibile

Sviluppo sostenibile: come misurarlo?

Nella nuova Costituzione federale, lo sviluppo sostenibile è un obiettivo da perseguire: conformemente all’articolo 73 (“Sviluppo sostenibile”), la confederazione e i cantoni sono esortati ad operare “a favore di un rapporto durevolmente equilibrato tra la natura, la sua capacità di rinnovamento e la sua utilizzazione da parte dell’uomo”. Per attuare questo obiettivo il Consiglio federale, con la misura 22 della “Strategia per uno sviluppo sostenibile 2002”, ha incaricato l’amministrazione federale di sviluppare uno strumento che permetta di valutare la sostenibilità dei progetti politici. I criteri di valutazione della sostenibilità devono corrispondere alle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile e alle linee guida formulate dalla “Strategia per uno sviluppo sostenibile 2002”.

www.ti.ch/dt/dstm/sst/Temi/sviluppo_sostenibile/documenti/Come_misurare_2008.pdf

aprile 2007

pdf Le scelte ubicative dei servizi pubblici e il PD del '90

In Territorio

Le scelte ubicative dei servizi pubblici e il PD del '90

L’articolo riassume i risultati di uno studio svolto nell’ambito della revisione del Piano direttore cantonale. Con questa ricerca sono state analizzate le motivazioni, che portano alla scelta di ubicazioni di servizi e infrastrutture pubbliche di interesse cantonale (Centro di calcolo scientifico di Manno, SUPSI a Manno, Centro cantonale di protezione civile a Rivera,...) e il loro impatto territoriale. In particolare si è voluto osservare come lo Stato (e più in generale l’ente pubblico) ha tenuto in considerazione, nell’ambito delle sue scelte ubicative, gli orientamenti definiti tramite il Modello di organizzazione territoriale del Piano direttore e gli obiettivi ad esso riferiti.

www.ti.ch/dT/DSTM/SST/Temi/Piano_direttore/PD_revisione/link/doc/Martinoni_scelte_ubicative.pdf
gennaio 2006

pdf La libera professione di geografo

In Altro

La libera professione di geografo

Questo testo risale al 2004, le incertezze, le fantasie e le speranze sono rimaste le stesse. La prima parte traccia, in maniera caricaturale, il mio percorso professionale. L'opzione "generalista" non va però intesa come un rifugio, anche se è una soluzione, ma come il punto di forza di una "geografia trasversale". La seconda parte si sofferma sull'esperienza realizzata con la mia ditta: "consultati - consulenze in scienze umane oer enti pubblici e società".

http://www.aiig.it/documenti/rivista/2005/n6/n6_54.pdf

giugno 2005

pdf La Svizzera: un'unica città, una metropoli

In Territorio

La Svizzera: un'unica  città, una metropoli

Riflessioni sul nostro territorio del geografo Marcello Martinoni, coordinatore per ii Ticino dell'Associazione Metropoli Svizzera.

dicembre 2006